Gl’altri siamo noi

Sandra e’preoccupata. Sono 7 anni che vive qui . Dall’ecuador e’partita sola e clandestina , ha vissuto nel tessuto nascosto di questo nostro bel paese conoscendo solidarieta’umiliazioni disagi e finalmente un permesso di soggiorno lungo piu’di un anno. E’arrivato suo marito a ruota qualche anno fa’ ed i suoi due figli. Integrati quasi sereni ed ora la loro peggior nemica dopo il razzismo ,la burocrazia sta per stravolgerle di nuovo la vita. “mi scusi Signora Lea ma mi spiega perche’devono avere un permesso di soggiorno ??”…s….”io me lo sono sudato pulendo sederi per anni e vivendo in uno sgabuzzino senza poter mangiare altro che avanzi!!!”……so………..”ed ora questi vengono qui e pretendono!”……..sos………………”e creano scompiglio e non so’se sono brava gente sa’!!! molti sono scappati di galera!!”…………………..sospiro…..(tu appena avrai il voto cara Sandra voterai lega lo sento…)…….

About these ads
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

24 risposte a Gl’altri siamo noi

  1. parolesenzasuono ha detto:

    due pesi, due misure: “strani giorni”, direbbe Battiato—

    tutto ed il contrario di tutto non so se è sinonimo di democrazia—

  2. arielisolabella ha detto:

    credo di no ,credo proprio di no.

  3. Maggie May...be ha detto:

    La mia collega (nata a Bolzano) oggi in ufficio ad alta voce: “Oggi arrivano qui a Faenza i primi 10 profughi sfollati, chissà poi dove se li mettono, basta che non li mettano vicino a casa mia”. Avrei voluto dirle che probabilmente il sogno di quelle 10 persone, di quelle 10 anime, non era vendere tutto ciò che possedevano per comprare un viaggio della disperazione su un barcone, lasciare il loro paese in guerra/rivolta e tutto il loro passato per recarsi in un paese dove vengono trattati come derelitti, come un problema, come spazzatura, come i rifiuti di Napoli che ci sono, ma tutti fanno finta di non vedere.
    So che non può essere una soluzione definitiva, ma lasciarli morire non è una soluzione nemmeno temporanea.

  4. elisa ha detto:

    spero di no -.- ce ne sono fin troppi …
    e la cosa piu’ triste sono queste guerre fra poveri …
    la miseria che ci si porta dietro ….
    “l’ odor di miseria da mandare giù è cosa seria
    (F. Guccini – Bologna)

    bacio

    elisa

  5. ili6 ha detto:

    che creano scompiglio è vero (vedi Lampedusa)
    che, finita l’emergenza, debbano avere un regolare permesso di soggiorno, è giusto
    che nell’emergenza ognuno di noi (più fortunato) deve dare il massimo per alleviare le sofferenze di queste persone è segno di umanità e di civiltà
    che umanità, accoglienza e civiltà non sono doti innate…è purtroppo risaputo

  6. paperi si nasce ha detto:

    Hai toccato con mano il meccanismo, cara Lea…
    La gente appena raggiunge un obiettivo, acquisisce uno status, si comincia a guardare intorno per vedere chi può essere la minaccia, e sa bene che la minaccia maggiore può venire da quelli che sono come lei era… Se poi ci si aggiunge un po’ di paura collettiva fatta circolare per bene, il gioco è fatto…
    Diventeranno leghisti, forse sì, non ci sarebbe da stupirsi… Basta pensare che i veneti, che forse più di tutti hanno sofferto le pene della emigrazione, sono ora così spesso schierati da quella parte…
    Qualche mese fa ho visitato il museo dell’immigrazione di Ellis Island a New York. Una esperienza molto istruttiva. Ho visto cosa facevano gli immigrati quando arrivavano, come venivano trattati… Molto meglio e in maniera molto più organizzata rispetto agli africani di oggi a Lampedusa, ma comunque sottoposti a enormi umiliazioni… Ma se la storia ci insegnasse sempre qualcosa, saremmo molto migliori di come siamo…

  7. kobal669 ha detto:

    Ehhhh…… se ci fosse più razionalità e meno finto buonismo forse lo capirebbe anche qualcun altro…..

  8. xtrexchiarax ha detto:

    Ciao Lea…anch’io ho un collega che è arivato da clandestino con il gommone all’Albania, e come questa tipa si esprime uguale…mi chiedo se le frontiere hanno un senso, un uomo libero dovrebbe camminare nell’intero pianeta e semmai seguire le regole di quel “Distretto di terra”
    un bacio e buona crociera :) :) :)

  9. arielisolabella ha detto:

    Sapete ragazzi e’tutto molto complicato ..io ho fatto la battuta sui leghisti non perche’non comprenda i loro timori …posso non condividere le scelte politiche… ma alcune riflessioni posso comprenderle ed anche sentirle mie ….mi ha colpito questo timore da parte dei “vecchi “clandestini ora integrati che si sentono minacciati burocraticamente eo socialamente se non fisicamente dai nuovi arriavati…mi sono fatte domande ed ancora me ne faccio ed ancora non ho trovato valide risposte….ecco!!….d’istinto sento doveroso dare aiuto e solidarieta’ in concreto ma poi mi chiedo come faremo ad organizzarci in un paese che non ha ancora risolto problemi vecchi come la sua stessa nascita!!!…sono spaesata …questa e’la verita’.

  10. Dott. Paolo Bitta ha detto:

    sì, io me ne stavo zitto….chissà che se passa in sordina magari non invecchio!!
    grazie per gli auguri befanaaaaa

  11. Harielle ha detto:

    è una cosa ricorrente tra immigrati, pensa che i miei studenti romeni discriminano e non parlano ai loro coetanei rom…sai che c’è, Lea, che tutti dovremmo avere un’educazione migliore alla civile convivenza e all’accoglienza, italiani e immigrati…
    ti abbraccio e faccio gli auguri per pasqua a te, alla baby e alla cagnettina:)

  12. mizaar ha detto:

    la nostra puglia accoglie tutti, come sempre, da anni. gli albanesi sono ormai integrati, così come i magrebini, ma i più non rimangono qui in puglia, cercano di andare dove le possibilità di lavoro sono migliori. sentivo oggi alla radio che l’inghilterra non è disponibile ad accoglierne nemmeno uno dei tunisini. nelle interviste tutti cercano di andare lì da loro, perchè hanno il miglior welfare. è un dramma collettivo.
    ( auguroni a te e alle altre femminucce della famiglia! buona pasqua! )

  13. Emilio A. ha detto:

    Molti immigrati non vogliono restare in Italia ma andare in altre nazioni come la Francia…ma abbiamo visto che la Francia non li vuole e anche altri paesi tipo la Germania sono della stessa idea, ora io mi domando: ma a che serve stare nella comunità Europea se poi in questi casi non si ha nessuna aiuto dagli stati membri?? Mi sa proprio che la Comunità Europea è una barzelletta…

    Grazie per i tuoi auguri :)
    Tantissimi auguri di buona Pasqua anche da parte mia a te e tutta la tua famiglia, mi raccomando a non mangiare troppe uova però :D
    Un abbraccio
    Emilio

  14. ili6 ha detto:

    Auguri di serena Pasqua a te ed ai tuoi cari, un abbraccio, ciaoooo :-)

  15. salmastro ha detto:

    non essere d’accordo non significa essere estremisti come leghisti dal suo punto di vista ha pienamente ragione…
    grazie dell’ sms buona pasqua a te la piccola e quel brav’uomo che ti sopporta :)

  16. Emilio A. ha detto:

    Ciao carissima, come va? Passo per un salutino :)
    Buona notte
    Emilio ;)

  17. ultimafila22 ha detto:

    Da emigranti a razzisti, il passo è breve. Ovviamente mi riferisco a noi italiani in primis. I tempi delle valige di cartone, degli addii sofferti e di Ellis Island sono troppo lontani e noi non ce ne ricordiamo, anzi, adesso si vuol anche sparare su chi arriva! Assurdo! Iniziassero a sparare chi dice certe assurdità!
    Bel post, molto simpatico!

    Giacomo

    http://ultimafila22.wordpress.com/

  18. Harielle ha detto:

    bacioniiiiiiiii

  19. Emilio ha detto:

    Buona giornata carissima, grazie per la tua presenza costante :)

  20. ili6 ha detto:

    Ariellina, ciaooooo!!
    ma che bello il tuo commento su suor Letizia-Carolina!
    ti lascio un saluto e un abbraccio nonchè un augurio di sempre splendida festa della mamma.
    baciotti, ciaooooo

  21. Emilio ha detto:

    Ciao Carissima, un salutino veloce per augurarti buon fine settimana :)
    Ti abbraccio forte, smack
    Emilio ;)

  22. Dott. Paolo Bitta ha detto:

    ma chi glielo dice che qui in italia non è come nelle pubblicità, dove i gatti mangiano su un piatto d’argento? tutta colpa della televisione…

  23. Harielle ha detto:

    Ciao, Arieeeeelllllll!!!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...