In questo giorno

 
 il cliente mi guardava con usuale ansia trattenuta
la moglie intorno ai fornelli mi tentava con la moka…
 il soggiorno era fresco e riposante volto piu’
alla meditazione che ai discorsi di sostanza…
 mentre l’occhio vagava da un indice ad un grafico…
i numeri del mio mondo professionale
 si inabissavano nel rosso dell’inferno..
"accenda il televisore…faccia come le ho detto!!"
l’orrore in diretta mentre l’ipotesi scritta in piccolo
rimbombava nel mio polso…
"in caso di guerra…di catastrofi …di attacco terroristico…"
e poi il panico,il cinismo facile dell’occasione d’acquisto
il pudore inaspettato di alcuni uomini che non
avevano neanche piu’l’anima da vendere…
o da comprare..
niente e’stato piu’come prima
e neanch’io
gia’…non ve l’ho ancora detto..
sono un consulente finanziario.
 
 
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

7 risposte a In questo giorno

  1. Dott. Paolo ha detto:

    Dal punto di vista di uomo che si interessa ai fatti di cronaca. Forse c’è solo un po’ più di "razzismo" verso le persone di religione musulmana, ma forse nemmeno questo…
    Le cose sono cambiate perché in concomitanza al crollo delle torri c’è stata la fine dell’euforia per la new economy…o per lo meno così mi hanno detto a scuola…
    ps consulente finanziaria, me lo dà un lavoro? Le invio il mio cv?

  2. xtrex ha detto:

    non so che dire………
    l’economia ha sempre mietuto le sue vittime …………
    a volte sono anche cadeveri………….
    e la paura si sa da molto potere!
    certo non deve essere facile il tuo lavoro da allora……………un bacio e un abbraccio

  3. Daniele ha detto:

    Beh, non male, vuol dire che quell’8 me lo sarò sudato!
     
    Per il resto, dopo l’11 settembre a parer mio non è cambiato niente… c’è solo la coscienza che non viviamo più in una botte di ferro e che il mondo non è tutto nostro (di noi occidentali)

  4. Daniele ha detto:

    Neanche un po’, ai rasta gli tiro le pietre. Sono uno di classe! 

  5. Daniele ha detto:

    Ma ti pare che io tocco quel coso pieno di bava? Bleah! 
    Se alcuni miei prof sono tuoi clienti quando ti incontrano gli dico di portarti un cesto d’arance o che so, una bottiglia di malvasia di Siracusa…  pensa che c’è un prof che si chiama Giovanni Rutto (sul serio!), a lui gli dico di portarti una teglia di pasta al forno.

  6. serena ha detto:

     A me sembra che dopo l’11 settembre sia aumentato solo il razzismo… aumentasse anche la consapevolezza che occidentale non vuol dire giusto , che la guerra non c’entra nulla con la pace e che america non vuol dire dio (e quindi da seguire e incoraggiare) non sarebbe male.
    Il ministro alla manifestazione di ieri la dice lunga sul come siamo ridotti…
    Ora sembra che ogni orrore sia votato alla pace quando in realtà un orrore è un orrore e basta.
     
    Cara consulente finanziaria, le auguro una buonanotte.
     
     

  7. Daniele ha detto:

     Sono i rischi del mestiere: chi sbaglia paga! Poi, senza offesa, ma i consulenti finanziari non servono ad un tubo: sono benissimo capace di perdere i miei soldi da solo non c’è bisogno che qualcuno li perda per me! 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...