Cattivi Maestri

 
 La discussione in "casa"VirginiaAnimoticon mi ha fatto ricordare una lezione universitaria
di taaanti taanti anni fa Imbarazzato..tenuta dallo straordinario e da molti rimpianto(me compresa)
 Luigi Firpo.Docente di Storia delle Dottrine politiche all’universita’di Torino
mi vide sua fortunata studentessa.Il mio vagare tra quel polo e Milano ebbe almeno
il vantaggio di farmelo conoscere oltre una laurea un po’roccambolesca.A bocca aperta
Le sue lezioni erano ambite,spesso l’aula magna non bastava a raccogliere
tutti noi vent’enni di belle speranze e poco giudizio.Triste
Un mattino oltrepasso’ la cattedra con le sue lunghe gambe si sedette sopra
e ci guardo’…in silenzio.Stralunato…si sentivano volare un paio di mosche nel
pulviscolo d’oro delle enormi finestre.Sapete?Lui non gridava mai per farsi ascoltare
anzi piu’casino c’era piu’parlava piano…e noi ascoltavamo.
"Oggi parleremo dei Cattivi Maestri,no…non e’in programma
non c’e’una dispensa non vi interroghero’su questo argomento
se qualcuno non e’interessato puo’ pure uscire"nessuno si mosse.Sorpresa
Cosi’ci parlo’,spiego’ come riconoscerli ,come dubitare saggiamente di noi
come la verita’puo’talvolta "mutare" pur restando sempre una ed una sola..
"se mio padre fosse ucciso da un brigatista forse un giorno potrei cercare
di perdonarlo
ma mai potrei conceder questo dono a chi ha armato la sua mente.."
Grazie Luigi,volevi il tu da tutti non per falsa democrazia ma per umilta’
grazie dell’insegnamento Cuore rossoli’ho capito che le parole possono uccidere.davvero.
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

52 risposte a Cattivi Maestri

  1. la carla fracci della ha detto:

    si che possono uccidere, non si dice che uccide più la lingua della spada? ma non l’abbiamo imparato bene, in molti avrebbero dovuto ascoltarla quella lezione

  2. Delilah ha detto:

    condivido.. anch’io non posso perdonare chi arma.Ciao Ariel :)LuCheAll’occorrenzaS’inalberaDiBrutto..

  3. ... elisazingarafelice ha detto:

    Cattivi maestri idolatrati x esempio dalla douce france ….vedi toni negri……………………………………………..

  4. Assistente ha detto:

    purtroppo oggi la lotta fra cattivi e buoni maestri è impari! Dove sono i buoni maestri? Io ne vedo solo di cattivi!Sono in una fase di afasia creativa, solo quando mi scatta la scintilla faccio un post, così, tanto per timbrare il cartellino della presenza, non mi va. Credo che la selezione naturale è in atto e ne uscirà solo il meglio. Parò tu come al solito troppi complimenti ;-))

  5. Harielle ha detto:

    Anche io ho seguito una lezione di Luigi Firpo, una sola volta, all’Università di Napoli, dove era ospite, quando ancora risiedevo lì.E sui suoi libri ho dato esami. I cattivi maestri? Ce ne sono ancora, diversi da quelli dei tempi passati, ora sono quelli che, passando per simpatici e accattivanti, addormentano le coscienze delle giovani generazioni, facendo loro credere che il brand e l’apparenza siano più importanti della libertà di pensiero.Un abbraccio

  6. Martine ha detto:

    buona settimana da Marty

  7. sergio ha detto:

    anche io a Palazzo Nuovo…anche tu Scienze Politiche?quello che hai riportato è di certo l’esempio di un vero Uomo…

  8. Martina ha detto:

    ciao piccolina.sei sempre frizzante come il primo giorno che ti ho incrociata.qui si respira aria fresca….come al solito le tue bollicine fanno miracoli!!ciau smak!

  9. Assistente ha detto:

    ma quando riemergi???;-))

  10. Maggie ha detto:

    Ciao sirenetta! Questo splendido post me l’ero persa! Mannaggia a MSN!!!Credo che tutte le persone che incontriamo durante il corso della nostra vita siano maestri, perchè tutti ci insegnano qualcosa. Alla nostra capacità di giudizio spetta il compito di seguire gli insegnamenti dei buoni maestri e di rifiutare quelli dei cattivi maestri. Ma ricordando che sono tutti insegnamenti!

  11. Virginia ha detto:

    sante e sagge parole, ariel. le parole uccidono più di ogni altra arma. quando s’era negli anni 70 era facile sentirsi affascinati da una certa politica, da certi pensieri. il passaggio dal legale all’illegale era di una semplicità disarmante. e da giovani, ariel, non è semplice riconoscere i cattivi maestri. perchè ciò che non è norma è fascino.

  12. Assistente ha detto:

    Ehm … scusi Signora Maestra? posso andareee??? V;-)))

  13. Ce. lo. ha detto:

    è sempre un grande culo trovare qualcuno che abbia qualcosa di interessante da dire……….ciao discola!!!!

  14. salmastro ha detto:

    raffinata saggezza….

  15. Lilla ha detto:

    wow … dev’essere stato un grande insegnante ed una bella persona … 🙂

  16. maria rosaria ha detto:

    oh mamma!! anche qui si parla di maestri?? Di cattivi maestri??!! Ci rinuncio….m’è bastata la bagarre da me…;-)Le parole possono essere pietre, possono ferire ed umiliare, ma possono anche essere ponti, braccia tese, fiori. Spesso restano scolpiti in noi, nel bene e nel male. "grazie dell’insegnamento": un bel post. E’ bello poterlo dire di un proprio insegnante (e sentirselo dire se sei un insegnante).ciaoooo

  17. Monica ha detto:

    Mi piacerebbe molto sentire cosa direbbe oggi.Mi vengono in mente tutte quelle parole urlate ai talk-show, una voce che copre l’altra, al punto che non si capisce più niente, e che non si sente quasi mai un discorso finire.Boh.L’influenza mi è passata, ti ringrazio… ma l’avevo presa proprio male.Un sorriso e un salutoMonica:-))

  18. Josef ha detto:

    Dannate idee….

  19. Paola ha detto:

    Mi ero persa questo tuo post…. WLS… SEI DA STROZZARE!!!!!!!!!!Bellissimo mestiere quello dell’insegnante… bisogna avere una grande passione per saperlo fare bene…. e la dose giusta di umiltà.E’ come per certi oncologi quando cercano di curare un bambino malato di cancro….sanno come parlare, sanno quali parole usare, sanno quali toni usare….Non so perché ti sto dicendo questo… perché ho fatto questo paragone… boh…. buon fine settimana… ti abbraccio…

  20. Virginia ha detto:

    qui si batte la fiacca!!!!!!:-DDDD presepeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! e la faccia te l’ho anche lasciata a disposizione!:-))

  21. Enri ha detto:

    " Proff. dove sono i maestri?"…. " eh, i maestri, Ma dove sono i Ribelli…?"( Prf. Marco Revelli – Lezioni di Storia- il ’68.Mi è sempre piaciuta questa controdomanda.Io come ogni anno, al presepe ci terrei a fare la friggitrice di zeppole. Ariel lo sa.: )

  22. Edoardo ha detto:

    Che lezione… E senza alzare la voce.

  23. Virginia ha detto:

    non s’alza mai la voce nel far lezione, edo, altrimenti gli alunni si svegliano! shhhhhhhhhhhhhhhhhhhh:-D

  24. Fabio ha detto:

    i buoni maestri sono coloro che tirano fuori il meglio dagli propri. Non è un caso che educare, in latino, significhi poprio questo.

  25. Scaglia ha detto:

    Io devo ancora incontrare un, non bravo, ma BUON maestro.Aspetterò…

  26. micky ha detto:

    ho incontrato ottimi docenti. buoni maestri pochi, però. io invece penso di esserlo, anche se non lo faccio per mestiere. (quanta modestia in una persona sola!!!)

  27. Marta ha detto:

    si, le parole possono uccidere.

  28. Delilah ha detto:

    .. :)ciao Bella 🙂

  29. Virginia ha detto:

    micky, a chi insegni allora? non è che, di fatto in fatto, ti monti la testa e pensi di essere un rabbi? siamo in prossimità di natale, è vero, e ti è consentito nascere. ma poi arriva pasqua e… son dolori!:-D

  30. ariel ha detto:

    ……Micky fa il saggio della pastasciutta…o era della montagna??:-D

  31. micky ha detto:

    ho ancora 25 anni… direi che almeno altri 8 buoni me li faccio…

  32. butterflairy ha detto:

    uhmmm il posto nel blogpresepe? non saprei…puoi darmi quello che non riesci a piazzare 😀 mi va bene tutto ….se invece devo proprio scegliere….ci dovrò pensare :-s

  33. Virginia ha detto:

    no no ariel, quello era il discorso della montagna! se proprio dobbiamo andare ad ascoltarlo ( il rabbi micky ) la pastasciutta la portiamo noi!:-D

  34. ariel ha detto:

    tanto ce la mangia ..Lui!!!:-s

  35. micky ha detto:

    io vi farò il miracolo del sugo (ricetta segreta)…

  36. la carla fracci della ha detto:

    ho sentito parlare di cucina, avete chiamato?Sugo? ricetta segreta? vi farò i maccheroni con il ferro ok?

  37. ariel ha detto:

    uauuu!!!…vabbe’mangero’tutto prometto e ..me lo terro’!!!:-DD

  38. Maggie ha detto:

    Se c’è da mangiare io ci sono sempre!!!

  39. ariel ha detto:

    …e come piatto usiamo i documenti della macchina di Maggie!ihihihihih

  40. butterflairy ha detto:

    aaaaaaaaaaaaaaaaaaahhaaaaaaaaaaaaaaaaqui si parla di cibo….e a me rimangono solo i dolori?? ahnnò eh!mi mettete in una capanna …al freddo e al gelo…..e pure senza mangiare?? vi sbafate tutto da soli? io non so cucinare…ma mangiare mi riesce benissimo :-DDDun altra volta la Madonna :-s? ma nessuna si offre volontaria?

  41. Lilla ha detto:

    fare la Madonna nel presepe è troppo impegnativo … ma mi offro volontaria per mangiare!!! 😉

  42. ariel ha detto:

    ..lo sapevo…devo fare la mangiatoia piu’Grande!!!:-D

  43. Lilla ha detto:

    se non ricordo male, lo scorso anno era toccato a me fare la mangiatoia … se quest’anno mi tocca la stessa sorte: NON ci pensare nemmeno a farla più larga … già ho su 4/5 kg di troppo!!! 😉

  44. ariel ha detto:

    ahh beh…in effetti..pero’i fianchi larghi con…gli occhiali grandi vanno bene!!!!

  45. Lilla ha detto:

    dici??? allora continuo a mangiare!!! 😉

  46. Virginia ha detto:

    chissà perchè si finisce sempre a pastasciutta e vino! ( sarebbero tarallucci e… va be’:-)))e non c’è più un gesù religioso!:-D

  47. ariel ha detto:

    Ma Gesu’mangiava!!..e’assodato!!:-))

  48. Maggie ha detto:

    Beh Ariel se vuoi mangiare sui documenti (sbagliati) della mia macchina (nuova) devi affrettarti: domani me li ritirano e mi danno u permesso provvisorio finchè non mi rifanno i documenti corretti!

  49. Maggie ha detto:

    E un’altra cosa cara sirenetta… E’ ora di scrivere un post nuovo per il presepe… Qui si mescolano troppi sapori e alla fine mi sa che il pastorello zoppo mangerà la past’asciutta di Virginia col sugo segreto di Micky nella mangiatoia di Lilla!

  50. ariel ha detto:

    mAGGIE SEI un tesoro di senso pratico….non e’che lavori in banca veroo??:-DDBACIOOOOOOOO

  51. Virginia ha detto:

    ma digiunava anche per quaranta giorni nel deserto, ariel!!:-DDD

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...