tutti abbiamo bisogno di un copilota

 
 Ho visto Tra Le Nuvole e questa frase mi e’rimasta impressa
Clooney e’Ryan B,un tagliatore di teste di Omaha
voi lo sapete cose’vero?io sfortunatamente si’,lavorano anche da e per noi
sono persone che vanno nelle aziende  a licenziare i dipendenti.
Ryan passa quasi tutto il suo tempo volando da un punto
ad un’altro di un america in piena crisi economica
senza vincoli pensieri o legami affettivi.
Il suo "zaino"psicologico e’vuoto,ha le carte per tutti i privilegi
le corsie preferenziale le suites di aereoporti ed hotels.
Ma questo meccanismo liscio come le ruote del suo trolley
si inceppa.Una ragazza giovane e rampante vuole "tagliare "lui
rivoluzionando il sistema potaturaPerche’viaggiare?perche’spendere
soldi per portare messaggi di sventura?basta uno schermo
ed una chatline.Tutto questo proprio ora che aveva incontrato il suo
replicante al femminile,tutta gadgets e badges!
Non vi dico altro.Il film e’ come la brochure che viene
data a chi scioccato ascolta la sua condanna al sussidio
Lucido sarcastico accessibile a chiunque .
Per me e’stato fare autocoscienza.
A ricordarmi cio’che conta nella mia vita e perche’.
Vivamente consigliato a tutti a meno che sia…in cassa.
 
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

29 risposte a tutti abbiamo bisogno di un copilota

  1. gabriella ha detto:

    Cara Ariel sono rimasta sconvolta da una storia simile vera di un amico costretto dalla sua azienda a licenziare suoi colleghi quell’uomo dopo aver eseguito quell’ordine è entrato in una crisi profonda e si è lasciato morire aveva 50 anni ciao buona notte

  2. micky ha detto:

    mi interessava, questo film. potrei davvero andare a vederlo!

  3. Signora ha detto:

    ecco, questo è un film che vedrei volentieri, nonostante il tuo … consiglio. Altro che effetti speciali e favole moderne…

  4. Marta ha detto:

    aggiungo in lista. baciuzz

  5. Fausta ha detto:

    Da vedere…… terrò presenteTerribile la storia, soprattutto se si pensa che queste persone esistono davvero e non sempre si rendono conto di quello che fanno….

  6. Delilah ha detto:

    ..della serie chi la fa l’aspetti.. direi che gli sta bene!Ciao sirena :)p.s. non lo andrò a vedere..

  7. Edoardo ha detto:

    Uhm… No.

  8. Josef ha detto:

    Vado a guardarmi allo specchio. Mi farà ridere di più.;-)

  9. Flavia ha detto:

    Data la mia nuova passione per il cinema aspetto che lo facciano anche da me per andare a vederlo 😉

  10. Lilla ha detto:

    ok, grazie per il consiglio!!… corro a vederlo prima che il tagliatore di teste torni di nuovo qui da noi!! 😉

  11. Paola ha detto:

    si, credo che lo guarderò….e non solo perché c’è George… ;-)buon inizio di settimana sirenetta…

  12. Virginia ha detto:

    l’ho visto ieri sera. l’ho trovato troppo monotono, ma pieno di buoni spunti. certo è drammatico vedere come si " eliminano " individui che fanno parte di un sistema, persone che credevano. credevano nel sistema, credevano in se stessi, credevano nel lavoro e negli altri. è una catastrofe che ti travolge, il sapere di essere il nulla. non so se sai: quelli che venivano licenziati nel film, sono comparse che hanno subito realmente il licenziamento, persone che hanno saputo recitare la parte alla perfezione perchè l’hanno vissuta!ho trovato molto bello, quando l’ho visto " giorni e nuvole " che tratta lo stesso il tema dei licenziamenti. se non l’hai visto affitta il dvd, ne vale la pena!:-)be’ paola, george è george. in questo film è molto glamour!:-)))) ma è triste!:-(((

  13. xtrex ha detto:

    devo ancora vederlo ….. lo farò ma si sa …anche gli squali in natura sono utili inutile fare gli ipocriti… bisogna sapere di pasta siamo… è solo l’azione che ci dice ci siamo.Viene tutto così naturale nell’avidità che dilaga.E tu amica mia come fai a sopportarli?Tvb…(giorni -…..a volte capitano)… passeranno…

  14. ariel ha detto:

    io canto Chiara davvero canto fino a non aver voce …cosi’non penso…tvb anch’io…:-)

  15. ... elisazingarafelice ha detto:

    Nn l’ho visto …in qst gg nn h molta voglia di cinema …ma conosco il mondo del lavoro … bacio …elisaP.s. quella frase sul copilotami ha ricordato i blues brothers ….ev’ry body need somebody …

  16. micky ha detto:

    all’Hard Rock Cafè di Barcellona c’è una Cadillac sospesa sopra il bancone. La targa riporta la scritta "God is my co-pilot"

  17. Harielle ha detto:

    Tutti possiamo pensare di isolarci e vivere per sempre tra le nuvole, pensare di essere felici per e da noi stessi, ma è poi vero?Un copilota aiuta a rilassarci nella guida e a godere meglio il panorama. Abbiamo come copiloti anche i nostri amori, gli hobbies, gli interessi, le amicizie.A Micky: ho visto più volte la Cadillac all’HR di Barcelona, ma mica avevo letto la scritta :)))

  18. sergio ha detto:

    dipende dal tipo di viaggio.alcuni sono necessariamente "personali",altri di coppia…

  19. ficatigna ha detto:

    ah grazie Ariel, lo vedrò sicuramente! Cercavo giusto un’aternativa a quel pappone stra-osannato (non me ne vogliate) di Avatar che, sì, saranno tutti in visibilio, ma perchè uno deve farselo piacere per forza? Perchè devono farti sentire un alieno sol perchè non muori dalla voglia di vederlo? Ma davverò è un delitto perderselo? Ok, andiamo pure al cinema (mi riferisco ai miei amici, che non vogliono mollare)… ma una volta varcata la soglia, io mi dirigerò verso Clooney 😀

  20. Fabio ha detto:

    devo riscoprire il gusto per il buon cinema.ci proveró

  21. ariel ha detto:

    Clooney aspetta arriviamo a braccia apertee!!!!:-))))Per i maschietti il lato b del suo alter ego femminile e’tutto un programma…:-)))

  22. NADIR ha detto:

    http://www.nadiro.net/regalini/cina.pngcommentatemi questo link commentatemi este link.http://tone242004inter.spaces.live.com/blog/cns!3F5454DB9B36B01F!27489.entry#commentA te che ti sei fatto avvolgere dall’oscuritàauguro una fonte di luce e di energiache possa spegnere ogni oscurità.A te che lotti contro il tempoauguro di vincere la tua battaglia,di sfilare al tempo la magia di un sognoe di scriverne il poi…a te che cerchi senza trovareauguro di trovare ciò che cerchio la capacità di apprezzare ciò che hairicordandoti che niente ci è dovuto.A tutti auguro di saper cogliereil brivido di un’emozionee scrivere con il cuorele pagine dell’anno che si compone.buona settimana aricyaonadir

  23. Mauro ha detto:

    di questi tempi mi metterebbe angoscia vedere una situazione che potrebbe poi riproporsi nella vita reale!meglio essere un cacciatore di veleni!

  24. Federico ha detto:

    Interessante…

  25. Edoardo ha detto:

    Io voglio un pilota. Perché sono pigro…

  26. ariel ha detto:

    per EDo una badante!!!ihihihih:-DDD

  27. Tribuno ha detto:

    Ho visto questo film sabato scorso.Personalmente mi è piaciutononostante buona parte dell’audiencebrontolava per il cinismo con cui latematica viene trattata: purtropponon a tutti fa piacere vedersipiazzata la dura verità davanti.Buon film che stimola la riflessione,proprio come ha detto Lea,a riguardo di cosa abbia la priorità nella nostra vita.

  28. xtrex ha detto:

    e allora la dolce strapazza pantofole come va? si è ambientata a Torino?

  29. Anna ha detto:

    Ciao Hariel, grazie per il consiglio!Lo vedrò e tornerò successivamente a commentare!besos

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...