Ecco perche’faro’sempre piu’ferie………

 
Un tarda mattinata un Pescatore e un Banchiere si trovano al molo di un piccolo villaggio sull’oceano.
Il pescatore è appena rientrato dalla pesca e nella barca vi erano diversi stupendi branzini appena pescati.
Il banchiere fa i complimenti al pescatore per la qualità del pesce pescato e poi domanda:
Ma quanto tempo ha impiegato per prenderli?
Il pescatore, mentre esce dalla barca risponde: "in realtà solo un paio d’ore".
Il banchiere un po’ stupito chiede: Ma allora, come mai non è rimasto fuori per cercare di prendere piu’ pesce?
Il pescatore risponde: " Questo pesce è piu’ che sufficiente per dar da mangiare a me e alla mia famiglia"
Il banchiere sempre piu’ sorpreso chiede: "ma che cosa fate durante il tempo che vi rimane libero?"
"Io dormo fino a tardi – risponde il pescatore- pesco per un paio d’ore, gioco con i miei figli, faccio una bella siesta insieme a mia moglie, vado al bar del villaggio ogni sera a chiaccherare con gli amici, e passo molto tempo con la famiglia. Come vede sono sempre molto impegnato!
Il banchiere si illumina e lo incalza:
"io mi sono laureato alla Bocconi, ho preso l’MBA e posso aiutarti, tu dovresti passare molto piu’ tempo a pescare e con i soldi che puoi guadagnare puoi comprarti una barca piu’ grande e poi piu’ barche. Lavorando a lungo puoi arrivare ad avere una piccola flotta di pescherecci. invece di vendere il tuo pesce al mercato del paese, puoi portarlo al mercato della città dove i prezzi sono piu’ alti. potresti anche rilevare uno spazio al mercato del pesce e vendere direttamente ai negozi al fine di guadagnare ancora di piu’. Sono sicuro che ben presto ti potrai spostare a Milano e da lì potrai gestire al meglio gli affari.

Il pescatore lo blocca e gli chiede: ma dimmi, quanto tempo ci vuole a fare tutto questo?
Il banchiere ci pensa un attimo e risponde: "beh, dai 15 ai 20 anni".
E il pescatore…"e dopo che cosa potrebbe succedere?"
Il banchiere sorrideva …" caro amico, adesso viene il bello….quando sarà il momento opportuno, potrai decidere di portare in borsa la tua azienda e così diventerai milionario"
Il pescatore: "mmm milioni….e dopo?"
Il banchiere è oramai sicuro di aver interessato il

il pescatore: "una volta che ti sarai arricchito potrai ritirarti in pensione. Ti potrai trasferire in una piccolo villaggio di pescatori sulla costa, dove potrai dormire fino a tardi, pescare per puro piacere, giocare con i tuoi figli, riposarti con tua moglie, divertirti alla sera con gli amici”

IL PESCATORE GUARDA CON SOSPETTO IL BANCHIERE E REPLICA:

"MA SCUSA , NON E’ QUELLO CHE STO GIA’ FACENDO?A bocca aperta


Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

11 risposte a Ecco perche’faro’sempre piu’ferie………

  1. Lilla ha detto:

    forse farlo da ‘poveracci’ è diverso che farlo da ‘milionari’??? ah, saperlo … non sono mai stata milionaria … ma cerco di fare la ‘pescatora’ al meglio! 😉

  2. sergio ha detto:

    uno dei migliori racconti riportati da De Mello—–ogni tanto lo rileggo per ricordarmi che dovrebbe essere nostro obiettivo SEMPLIFICARCI la vita man mano che andiamo avanti—

  3. ariel ha detto:

    io persisto nel driblare nuove responsabilita’…sopratutto quelle di cui beneficiano solo…gl’altri!!!!^_^…….

  4. salmastro ha detto:

    si si si sis is is si quando fai così ti adotterei come sorella

  5. Federico ha detto:

    L’ho letto mentre erano quasi le nove, ieri sera, e io ero in ufficio… e mi sono sentito una schifezza! 🙂

  6. gabriella ha detto:

    allora sei una brava pescatrice e dalle tue parti c’è tanto pesce buone vacanze e buon riposo ciaooooooo

  7. Virginia ha detto:

    compatibilmente con tutto, cerco di fare così. un vecchio adagio diceva " chi si accontenta, gode ". il liga nazionale c’ha messo in aggiunta un " così così ". sono convinta invece, più che mai, che bisogna accontentarsi nella misura in cui, raggiunto uno stato di ben essere, non andrebbero aggiunte ulteriori pretese.invece che pescare posso andare in montagna per fragoline?:-D

  8. ariel ha detto:

    ma c’e’tempo per tutto!!!!tanto devo lavorare fino alla pensione e fatemi …….riposa?!!!!!!

  9. maria rosaria ha detto:

    ecco, brava Ariel, ho iniziato a driblare nuove responsabilità pure io, specie quelle che vanno a beneficio di altriSaggio il pescatore -soldi chiamano soldi, successi altri successi, carriere altre carriere- la saggezza sta nel decidere di fermarsi durante il cammino per lasciare spazio ad altro.

  10. fab ha detto:

    racconto molto significativo

  11. Dott. Paolo Bitta ha detto:

    ehehe, geniale!
    solo che io non ho posso avere una famiglia da cui tornare senza quei 15 o 20 anni di lavoro, né ho una barchetta né una casa… =°)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...