Come una pianta

Sei una donnina alta un metro ed un barattolo , senza età’ , sorridi anche con il naso e mi fai entrare nella tua tana da fattucchiera .Mi dici subito che vivi con le tue creature così le parli e le curi meglio.Il tuo soggiorno è’ una via di mezzo tra la giungla ed una serra tropicale, la tua cucina un laboratorio dove l intonaco trasuda odori da far invidia a un naso professionista.Seduta su un edera a forma di sedile mi chiedi se mi è’ servito  e senza tanti indugi mi afferri le mani.Grazie piccola strega il tuo intruglio ha funzionato ma tu sei già oltre  e  una parete verde ti ha appena inghiottito per la prossima missione.

Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

11 risposte a Come una pianta

  1. Emilio ha detto:

    Ciao carissima, buona serata 🙂

  2. TADS ha detto:

    hai una figlia femmina??? 😉

    senti Ariel, volevo chiederti una cosa, sei già stata alla “mysteryhouse” di via Po???

  3. Emilio ha detto:

    Passavo per un salutino, ciao carissima 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...